AFRO-NAPOLI UNITED: UN CALCIO AL RAZZISMO

Lo sport è un potenziale strumento di aggregazione e di coesione sociale in grado di creare occasioni di interscambio tra soggetti appartenenti a culture differenti; inoltre è una pratica che permette di intervenire in contesti dove i processi di sviluppo sono ostacolati o rallentati da condizioni socio-economiche difficili. In questo scenario, il campo di calcio, spazio sociale per eccellenza, è il luogo in cui l’integrazione sembra essere riuscita in molti casi. L'Afro-Napoli United milita nel campionato di Promozione.

Comunicati Stampa

L'Afro-Napoli United batte lo Stasia a domicilio e conquista la vetta in classifica

15/10/2017. E' bastato un gol all'Afro-Napoli United per ottenere la vittoria contro lo Stasia presso il 'De Cicco' di Sant'Anastasia, con calcio d'inizio alle ore 12.30. Un risultato, questo di oggi, che permette alla squadra guidata da mister Ambrosino, di scavalcare il Neapolis e piazzarsi al primo posto con 15 punti in classifica. “Questa vittoria ci da soprattutto continuità ma il primo posto in classifica non deve farci illudere”. Immediato il commento di mister Ambrosino che conosce bene le insidie di un campionato ancora troppo lungo da giocare: “La strada sarà lunga e tortuosa – spiega il tecnico – dobbiamo restare umili. Non era facile fare gioco, l'importante era vincere lo abbiamo fatto anche meritatamente anche se abbiamo sbagliato qualcosa e non siamo riusciti a chiudere la partita. Complimenti ai ragazzi – continua Ambrosino – perché ancora una volta hanno dimostrato che ci sono, siamo sul pezzo e sappiamo che non sarà per niente facile da qui alla fine”. Poi ci sono giocatori, all'interno della grande famiglia Afro, che hanno sposato il progetto appieno, come capitan Velotti che ha segnato la rete della vittoria: “Ho baciato la maglia dopo il gol perché la sento mia. Ormai sono due anni che gioco qui ma sembra un'eternità. Quando vieni a giocare in questa squadra è un qualcosa di speciale, forse per capire di cosa parlo bisogna esserci dentro”. Parole importanti quelle di Velotti che poi torna sul campionato: “Siamo sempre stato un gruppo, cerchiamo di dimostrarlo domenica dopo domenica. Questa era davvero una vittoria importantissima perché per le nostre qualità, giocare su un campo di terra battuta, facciamo più fatica del solito. Questi sono punti pesantissimi – continua capitan Velotti – ma è ancora presto parlare di classifica”.

 

TABELLINO
Stadio 'De Cicco' di Sant'Anastasia, fischio d'inizio 12,30.
STASIA SOCCER-AFRO-NAPOLI UNITED 0-1
Marcatore: 10' st Luigi Velotti (A)
STASIA SOCCER: Panico, Iannone (39’st Cioce), Marigliano (5’st Esposito R.), Lucignano, Pardo (33’st Franzese), Varese, Rea, Paradiso (13’st Coppola), Barbera, Andolfi, Presutto (17’st Esposito D.).  A disp.: Mele, Cioce, Coppola, Imperatrice, Franzese, Esposito D., Esposito R.. All. Sena.
AFRO-NAPOLI UNITED: D’Errico, Gargiulo, Velotti, De Fenza (27’st Iervolino), Gentile, Marigliano F., Balzano (38’st Suleman), Rinaldi, Dos Santos Soares, Jatta (44’st Soares Aldair), Arcobelli (43’st Dos Santos M.). A disp.: Torino, Iodice, Soares Aldair Delgado, Marigliano R., Iervolino, Suleman. All. Ambrosino.
ARBITRO: D’antuono sez. Castellammare di Stabia.
ASSISTENTI: Carlo Gargiulo sez. Ercolano e Camillo Amarante sez. Castellammare di Stabia.
NOTE: Ammoniti: Lucignano, Paradiso, Rea, Iannone, Esposito R., Soares Aldair

L'Afro-Napoli United batte l'Albanova nella Competizione di Coppa Italia Dilettanti e vola agli ottavi di finale

12/10/2017. Coppa Italia Dilettanti-L'Afro-Napoli United doveva dare il massimo e mister Ambrosino è stato accontentato. Nella competizione di Coppa Italia Dilettanti, gara di ritorno contro l'Albanova Calcio, sono i multietnici ad importi al 'Vallefuoco' di Mugnano di Napoli per 3 reti a 0. Vittoria e passaggio del turno, l'Afro vola agli ottavi di finale. A segno ancora Jatta Kebba che si sta dimostrando una pedina importante per il gruppo. Dodò conferma la sua forza e Suleman chiude definitivamente i giochi. “La vittoria era il nostro obiettivo, ci tenevamo a fare una grande partita”. Così l'allenatore in seconda, Salvatore Fasano, a margine della gara: “Dopo l'occasione loro siamo rusciti subito a far gol. Siamo contenti perché ci tenevamo a passare il turno. La nostra idea era fare risultato pieno, partire subito forti per ribaltare quanto avvenuto all'andata, questa squadra – spiega Fasano - ha nelle corde la possibilità di fare tanti gol”. A farsi sentire è anche il carisma di Dos Santos Soares 'Dodò', reduce da una lunga squalifica: “E' stata una bella partita di sacrificio da parte di tutti. Dovevamo riscattarci e abbiamo dato il massimo da subito, siamo soddisfatti. Lavoriamo bene e faccio i miei complimenti a Torino – continua il giocatore – che ha fatto una grande partita. L'Afro è questo, se manca qualcuno, il compagno si fa trovare pronto in campo, il mister chiuede il gruppo come se fossimo una famiglia. Ci diamo – conclude Dodò – una mano l'un l'altro, così si portanto le vittorie a casa”.

 

TABELLINO
AFRO NAPOLI UNITED-ALBANOVA 3-0
AFRO NAPOLI: Torino, Iodice (91' Gelli), Balzano, Jatta, Iervolino, De Fenza, Dodò, Marigliano F., Arcobelli (62' Dos Santos), Soares (72' Gargiulo), Suleman (65' Rinaldi). A disp.: D'Errico, Marigliano R., Aliu. All.: Ambrosino
ALBANOVA: Sagliocco, D'Ambra, Rea, Diana (46' Maturo), De Rosa (85' Puca), Amoroso, Guglielmo, Folliero, Nucci (46' Traoré), Pirone, De Simone (37' Negozio). A disp.: Di Fiore, Scozzafava, D'Aniello. All.: De Stefano
ARBITRO: Garofalo sez. Torre del Greco
ASSISTENTI: Pregevole sez. Torre Annunziata e Leonetti sez. Frattamaggiore
MARCATORI: 18' Jatta, 23' Dodò, 38' Suleman
AMMONITI: Iodice, Soares, Rinaldi, Amoroso, Maturo

 

L'Afro-Napoli United batte il Quartograd Mister. Ambrosino: “Vittoria dedicata a Guido Russo”

7/10/2017. Nuovo entusiasmante risultato per l'Afro-Napoli United nella quinta giornata di campionato. Basta una rete, segnata da Jatta Kebba entrato a sostituire l'infortunato De Oliveira Anderson (Babù), siglata al 38' del primo tempo per conquistare i tre punti. “Sono contento del gol e della vittoria. Va bene così, guardiamo avanti. Siamo una bella squadra, unita, dobbiamo andare avanti così. Cercherò sempre di fare bene”. Questo il commento di Jatta, contento per il risultato personale e di gruppo. Dello stesso avviso mister Ambrosino che dedica la vittoria a Guido Russo, storico tifoso dell'Afro scomparso la scorsa settimana, sempre al seguito della squadra: “Volevamo dedicare la vittoria a Guido. Ci ha rattristato molto questa perdita”. Il tecnico torna alla gara contro il Quartograd: “Sono sempre critico, abbiamo fatto una buona prestazione potevamo capitalizzare di più. C'è stato un calo e questo ha permesso di tenere la partita in gioco, non deve capitare, ci lavoreremo in settimana. Balzano e Gentile? Sono ragazzi che non scopriamo oggi, si stanno facendo trovare pronti. Non dobbiamo porci limiti sappiamo che dobbiamo fare un campionato importante, vincere non è mai facile – conclude il tecnico - perché gli avversari sanno il tuo valore e ti aspettano con il coltello tra i deti. Dobbiamo essere anche più forti di questo”.

 

TABELLINO
Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano di Napoli, fischio d'inizio ore 15,30.
AFRO-NAPOLI UNITED-QUARTOGRAD 1-0
Marcatori: 38' pt Jatta Kebba (A) 
AFRO-NAPOLI UNITED- D'Errico; Gargiulo, Gentile, Rinaldi, Velotti, Iervolino, Arcobelli, Marigliano F., Dos Santos (34' st De Fenza), De Oliveira Anderson (20' pt Jatta), Balzano. A disp.: Torino, Iodice, De Fenza, Marigliano R., Gelli, Jatta, Soares. All. Ambrosino.
QUARTOGRAD- Compagnone; Parisi (1' st Savarese) , Fruttaldo (36' st Di Criscio), Padera, Saady, De Vivo, Parisi, Shassah (17' st Sorriso), Gonzales, Torino (44' st Vingelli), Minauda (1' st

Afro-Napoli United corsaro a Procida: i multietnici vincono per 2 a 1

30/09/2017. L'Afro-Napoli United prosegue il suo cammino in campionato. Nuova vittoria, questa volta sull'isola di Procida, la squadra di mister Ambrosino torna a casa con tre punti in tasca. Due a uno il risultato, Velotti sbaglia un calcio di rigore che nega ai biancoverdi il 3 a 1 ma i multietnici resistono e conquistano la vittoria allo 'Spintetti'. 
“Vittoria voluta e anche meritata viste le assenze che avevamo”. Questo il commento a caldo di mister Ambrosino che continua: “Ho chiesto ai ragazzi una partita di sacrificio, hanno risposto alla grande e faccio loro i complimenti perché venire qui a Procida e portare via tre punti, non sarà facile per nessuno”. Tensione a fine gara ma il tecnico preferisce non commentare e guardare al risultato: “Non commento quanto avvenuto a fine partita, magari gli animi sono ancora caldi, un gesto che può capitare. Sono situazioni che spero non capitino perché noi allenatori dobbiamo dare sempre l'esempio. Questa vittoria è del gruppo, si sta amalgamando continuamente e ci da fiducia per il futuro”.

 

TABELLINO
Stadio 'Spinetti' di Procida, fischio d'inizio ore 15.
ISOLA DI PROCIDA-AFRO-NAPOLI UNITED 1-2
Marcatori: 20' pt Dos Santos (A), 36' pt Arcobelli (A), 5' st Costagliola (I)
ISILA DI PROCIDA- Lamarra; D'Orio (47' pt D'Auria), Piro, Saurino, Micallo, Russo, Cibelli, Di Spigna (42' Lubrano Lavadera P.), Costagliola L., Costagliola A., Lubrano Lavandera V.. A disp.: Buonanno, Lubrano Lavandera P., Barone, D'Auria, Mammalella, Parascandolo, Vanzanella. All. Iovine.
AFRO-NAPOLI UNITED- D'Errico; Gargiulo, Gentile, Rinaldi, Velotti, Iervolino, Jatt, Marigliano F., Dos Santos, Arcobelli, Bolzano. A disp.: Torino, Gelli, Soares, D'Oria, Iodice, Marigliano R., Aliu. All. Ambrosino.
ARBITRO: Giuseppe Cetrancolo sez. Frattamaggiore.
ASSISTENTI: Andrea Fortunato sez. Frattamaggiore, Antonio Capano sez. Napoli.
NOTE- Ammoniti: Micillo, Balzano, Cibelli, Jatta, Di Spigna, Gentile, Gargiulo, Rinaldi. Espulsi: Micillo doppia ammonizione.
RECUPERO- 2' pt, 5' st

 

Coppa Italia Dilettanti, l'Albanova batte l'Afro-Napoli United. Soares: “Ci è mancata cattiveria”

27/09/2017. Termina 2 a 0 per l'Albanova i sedicesimi di finale, andata di Coppa Italia Dilettanti contro l'Afro-Napoli United disputata oggi pomeriggio presso lo stadio comunale 'Scalzone' di Casal di Principe con fischio d'inizio alle ore 15.30. Multietnici che non riescono ad impattare la partita. L'Albanova s'impone e trova prima il gol dell'1 a 0 allo scadere del primo tempo ed il raddoppio, su rigore al 20' della ripresa che non sbaglia Folliero.
“Ci è mancata la cattiveria ed il campo non ha aiutato”. Così Soares Aldair, a margine della sfida. Ma il giocatore dell'Afro-Napoli United è felice della gara disputata dal primo minuto, seppur la formazione guidata da mister Ambrosino, non è riuscita ad ottenere risultato in trasferta: “Abbiamo sbaglito l'approccio ma continuiamo a lavorare perché siamo una squadra forte. Stare in campo dal primo minuto? Una grande emozione”.

 

TABELLINO
ALBANOVA CALCIO-AFRO-NAPOLI UNITED 2-0
Marcatori: 42' pt De Simone (AL), 20' st Folliero (AL) su rigore
ALBANOVA CALCIO- Di Fiore (15' st Sagliocco), D'Anna, Rea, Diana (7' st Maturo), De Rosa, Amoroso, Guglielmo, Folliero, Nucci (8' st Simonetti), Pirone, De Simone (15' st Negozio, 38' st Veneziano). A disp.: Sagliocco, D'Aniello, Maturo, Puca, Simonetti, Negozio, Veneziano. All. De Stefano.
AFRO-NAPOLI UNITED- Torino, Gargiulo (1' st Maradona, 90' st Mascolo), Gentile (21' st Marigliano R.), Jatta, Velotti, Iervolino, Iodice, Balzano, Dos Santos M.A., Soares (1' st Rinaldi), Suleman (36' st Arcobelli). A disp.: D'Errico, Mascolo, Madarona, Rinaldi, Marigliano F., Marigliano R., Arcobelli. All. Ambrosino.
ARBITRO- Russo Christopher sez. Ariano Irpino
ASSISTENTI- Scuotto Pierfrancesco sez. Frattamaggiore, Benevento Francesco sez. Nocera Inferiore. 
NOTE-  Ammoniti: Diana, De Rosa, Soares, Maradona.
RECUPERO- 1' pt, 3' st

Coppa Italia Dilettanti, Pres. Gargiulo: “Questa competizione importante, Albanova fortissimo”

26/09/2017. E' tempo di Coppa Italia Dilettanti. Domani, 27 settembre 2017, ore 15,30, i sedicesimi di finale. L'Afro-Napoli United dovrà affrontare, nella gara di andata, l'Albanova Calcio presso lo stadio comunale 'Scalzone' di Casal di Principe.

 

“La Coppa Italia Dilettanti è una competizione importante ed avvincente. Si sfidano squadre anche degli altri gironi e di categoria superiore. Sarebbe fantastico arrivare fino in fondo ma abbiamo davanti un avversario fortissimo che, nell'ultimo turno di campionato, ha vinto con un risultato di misura contro il Casamarciano mettendo a segno ben 9 gol e non subendone. Speriamo di fare risultato e poi giocarci tutto nella gara di ritorno, in casa”. Questo il commento del presidente dell'Afro-Napoli United, Antonio Gargiulo.

L'Afro-Napoli United batte la Puteolana 1909. De Fenza: “Affrontare tutte le gare con la stessa cattiveria”

23/09/2017. Termina con il risultato di 3 a 1 per l'Afro-Napoli United la terza giornata di campionato. La Puteolana 1909 trova prima il vantaggio, ma De Fenza e poi la doppietta di Arcobelli spengono l'entusiasmo degli avversari. “Sono contentissimo per il gol ma era importante la vittoria, per muovere la classifica e rimanere più in alto possibile”. Così De Fenza che si gode la vittoria ed il gol: “La prestazione non è stata delle migliori ma era importante vincere. Siamo l'Afro e dobbiamo affrontare tutte le partite con la stessa cattiveria di oggi ogni. Ogni domenica – continua il calciatore multietnico – ci aspetta una battaglia. A chi dedico il gol? Alla mia famiglia”.

 

TABELLINO

AFRO-NAPOLI UNITED-PUTEOLANA 1909 3-1
Marcatori: 15' pt Broscritto (P), 17' pt De Fenza (A), 41' pt 47' st Arcobelli (A)

 

AFRO-NAPOLI UNITED- D'Errico; De Fenza, Gargiulo, Gentile, Velotti, Rinaldi, Marigliano F., Arcobelli, De Oliveira Anderson (25' st Jatta), Maradona (14' st Balzano), Dos Santos M. (43' st Iervolino). A disp.: Iervolino, Jatta, Torino, Iodice, Soares A., Balzano, Acito. All. in seconda Fasano F..

 

PUTEOLANA 1909- Pietrangeli, Scordato, Filagrossi, Gritti, Coppola (4' st Mazzeo), Esposito, Broscritto (22' st Carnicelli), Cangiano, La Pietra, Nasti (38' st Cardone), Trincone C. . A disp.: D'Aniello, Trincone A., Mazzeo, Cardone, Esposito, Carnicelli, Massa. Al. Perna.

 

ARBITRO: Fabrizio Massaro sez. Torre del Greco
ASSISTENTI: Vincenzo Mazza sez. Torre del Greco e Mario Zuppa sez. Nola
NOTE- Ammoniti: Esposito, Gentile, Velotti, Scordato, Rinaldi, Gargiulo; Espulsi: mister Perna
RECUPERO- 2' pt; 4' st

 

L'Afro-Napoli United s'impone sul Don Guanella, è 3 a 0 al 'Vallefuoco'

17/09/2017. Partita a reti inviolate quella la seconda partita di Campionato tra San Pietro Napoli e l’Afro-Napoli United. Gara accesa, tante ammonizioni e ben due espulsioni. “Partita storta, abbiamo fallito tante occasioni da rete nette. Loro mai calciato in porta nonostante la superiorità numerica”. Così il commento del presidente multietnico, Antonio Gargiulo: “Questa gara ci lascia l’amaro in bocca perché miravamo alla vittoria. Siamo stati ingenui a cadere nelle loro provocazioni. Mi auguro che il San Pietro Napoli – conclude il presidente - metta la stessa grinta in campo anche contro le altre squadre”. 
 
TABELLINO
SAN PIETRO NAPOLI-AFRO-NAPOLI UNITED 0-0

 

SAN PIETRO NAPOLI- Fusco; Prato, Montanino, Esposito, De Robbio, Orteca, Dommarco, Sica, Lucarelli, Monaco. A disp.: Galiero, Infantozzi, Feronr, Parisi, Mugoli, Filogamo, Bifaro. All. Montanino.
 AFRO-NAPOLI UNITED- D’Errico; Gargiulo, Gentile, Rinaldi, Velotti, De Fenza, Dos Santes Soares, Marigliano (84’ Soares), Arcobelli (60’ Dos Santos M.), De Oliveira Andreson (89’ Matadona), Suleman. A disp.: Torino, Iodice, Soares, Iervolino, Maradons, Jatta, Dos Santos M.. All. Ambrosino.

 

ARBITRO- Andrea Belluomo sez. Torre Annunziata
ASSISTENTI- Antonio Verlezza sez. Caserta e Francescodiego Casillo sez. Nola
NOTE- Ammoniti: Dommarco, Soares (Dodò), De Fenza Filogamo, Fusco. Espulsi: Suleman, Dos Santos (Dodò), mister Ambrosino.

La Juniores dell'Afro-Napoli United punta al palcoscenico nazionale, tra certezze e volti nuovi

16/09/2017. La preparazione della formazione Juniores dell’Afro-Napoli United sta entrando nel vivo in previsione di una stagione lunga e difficile. Dopo l’ottima seconda parte di stagione la squadra riparte dall’esperienza e il talento di ragazzi come Francesco Parisi, Giuseppe D’Oria, Abdulaie Camara e Pasquale Tancredi, aggiungendo alcuni nuovissimi innesti africani come i gambiani Bakary Njie, Lamin Touray e Fatajo Lamin.

 

Ovviamente a sedere sulla panchina dell'Afro-Napoli Juniores, sarà sempre il giovane tecnico senegalese Adama Kane, motivato e concentrato per una stagione in cui si punterà ai piani altissimi per poter sognare la fase nazionale. Da quest’anno il vice allenatore sarà Piercarlo Palumbo, ex giocatore della squadra amatoriale e da sempre legato all’ambiente afronapoletano.

Con la squadra Juniores continua il progetto d'integrazione e quest’anno, ancora di più grazie al supporto delle tante realtà sul territorio campano che sognano di poter vedere i loro ragazzi con la maglia dell’Afro-Napoli United. Nelle prossime settimane sarà annunciata la rosa completa e tutto lo staff tecnico.

Afro-Napoli United-Don Guanella 3-0, tripletta di Arcobelli. Tabellino e cronaca

10/09/2017. TABELLINO
Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano di Napoli, ore 10.30.
 
AFRO-NAPOLI UNITED-O. DON GUANELLA SCAMPIA 3-0
 
Marcatori: 10’, 13’, 63’ Arcobelli (A)
 
AFRO-NAPOLI UNITED- D’Errico; Gentile, De Fenza, Velotti, Gargiulo, Dos Santos S., Marigliano (72’ Maradona), Rinaldi, Arcobelli (67’ Dos Santos M.), De Oliveira Anderson (84’ Jatta), Suleman (88’ Soares). A disp.: Torino, Iervolino, Iodice, Maradona Jr, Soares, Dos Santos M., Jatta. All. Ambrosino.
 
O. DON GUANELLA SCAMPIA- Peluso; Fiorillo (58’ Esposito), Ragozzino, Cirillo (72’ Migliaccio), Gaudino, Bianco, Esposito La Rossa, Tramontano (77’ Sanseverino), Ruggiero (77’ Aliano), Sbrescia, Aveta. A disp.: Testa, Migliaccio, Sanseverino, Mastrocinque, Manzo, Aliano, Esposito. All. Di Sarra.
 
ARBITRO- Antonio Savino sez. Torre Annunziata
ASSISTENTI- Danio Mignogna e Mario Scala sez. Castellammare di Stabia
NOTE- Ammoniti: Fiorillo, Tramontano, Jatta
Recupero: 4' st
 
Parte aggressiva la squadra di mister Ambrosino, il Don Guanella contiene le incursioni e prova ad arginare l’Afro. Ma al 10’ sbloccano i multietnici su assist di Babù ( De Oliveira Anderson), cross in area ed Arcobelli ci arriva di testa, non può nulla Peluso ed è uno a zero. E’ ancora Afro, questa volta dalla sinistra con Dodò (Dos Santos S.), assist perfetto per Arcobelli che filtra la difesa avversaria e la poggia in rete, secondo gol e doppietta personale per il numero 9 biancoverde al 13’. Il Don Guanella prova a venire fuori ma l’Afro copre gli spazi ed esce palla al piede. Al 35’ Dodò conquista calcio d’angolo, la mette in mezzo ci arriva Arcobelli ma non riesce a regalarsi la tripletta del match nella prima fase di gioco. Al 44’ Dodò prova la prodezza, con un calcio a giro su primo palo, fuori di poco e primo tempo che termina 2 a 0 per la squadra di mister Ambrosino.
 
 Al 49’ ci prova Ruggiero ad accorciare il risultato ma D’Errico para in due tempi. Il Don Guanella detta il primo cambio del match: dentro Esposito per Fiorillo quando siamo al 58’. Al 63’ arriva anche il terzo gol è ancora Arcobelli di testa, assist dell'ottimo Gentile. Mister Ambrosino detta il cambio: esce Arcobelli ed è standing ovation per lui, entra Dos Santos M. al 67’. Ancora un cambio per i multietnici, entra Maradona Jr per Marigliano al 72’, risponde Di Sarra con l’ingresso di Migliaccio per Cirillo. Altro cambio in casa Don Guanella al 77’: entra Aliano per Ruggiero e Sanseverino per Tramontano. All’83’ Babù arriva vicino al gol ma Peluso mette in angolo. Mister Ambrosino all’84’ decide l’ingresso di Jatta per Babù. Arriva anche il momento di Soares per Suleman all’88’. Il match termina con 4' di recupero ed il risultato di 3 a 0 per i biancoverdi.

Coppa Italia Dilettanti. E' pari al “Terra di Lavoro” tra l'Afro-Napoli United e il Marthianisi. Mister Ambrosino: “C'è rammarico, adesso testa al campionato”

7/09/2017. Termina 2 a 2 la competizione di Coppa Italia Dilettanti disputata oggi tra l'Afro-Napoli United e il Marthianisi, alle ore 16 presso il Campo Sportivo di Marcianise, "Terra di Lavoro". Un avvio positivo per i biancoverdi subito in vantaggio con Jatta. Ci pensa il capitano Velotti ad insaccare il secondo gol, chiudendo il primo tempo per due reti a zero a favore della formazione multietnica. Complice anche l'espulsione di Longo, giocatore del Marthianisi, l'Afro-Napoli United chiude la prima fase di gioco con un parziale positivo. Ma la squadra avversaria non molla e mister Di Benedetto mette in difficoltà la formazione riuscendo a ristabilire la parità prima con il gol di Iovinella, su caldio di rigore, e poi Pengue. L'Afro-Napoli United chiude il girone 5 con 4 punti e primo in classifica, adesso bisognerà attendere la prossima sfida tra il Marthianisi e l'Asd C. Frattese per stilare il quadro definitivo. 

 

La squadra di mister Ambrosino, però, non ha sfruttato la possibilità di chiudere la gara con il rigore sbagliato di Dos Santos ma si guarda subito avanti e alla prestazione del gruppo. "C'è rammarico per la gara, perché se avessimo segnato il rigore del tre a zero, forse sarebbe finita diversamente". Questo il commento di mister Ambrosino che plaude alla prestazione dei suoi: "Abbiamo fatto una buona prestazione, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa – spiega il tecnico – il gruppo ha subito un calo di attenzione ma tutto sommato credo che l'obiettivo sia quasi raggiunto". Ma subito si apre il capitolo campionato: "Ci prepariamo ad affrontarlo nel migliore dei modi poiché sarà un campionato importante per noi. Speriamo che ci regali – spiega il tecnico – gioie e soddisfazioni, vogliamo farci trovare pronti e iniziare col piede giusto davanti a i nostri tifosi". Appuntamento a domenica 10 settembre 2017, presso lo Stadio "Vallefuoco" di Mugnano di Napoli, ore 10.30.

L'Afro-Napoli United nel girone B, subito la prima in casa. Pres. Gargiulo: “Sarà un campionato equilibrato, per l'esordio voglio il sostegno dei tifosi”

6/09/2017. Sorteggiati gironi e calendario di questa nuova stagione calcistica 2017/18. L'Afro-Napoli United farà parte del girone B di Promozione, assieme a tante altre squadre importanti. "Come immaginavamo, siamo nel girone napoletano che è sempre di un livello altissimo". Così il presidente della squadra multietnica Antonio Gargiulo, dopo aver appreso del girone: "Non sembra affatto una 'Promozione', ci sono tante squadre che hanno storia e blasone, ben organizzate e con tanta qualità". 

 

Il calendario vede subito l'Afro-Napoli United affrontare la prima sfida in casa, contro l'Orat. Don Guanella Scampia, il prossimo 10 settembre: "Sarà un campionato molto equilibrato, - spiega il presidente Gargiulo - non mi sembra ci siano squadre 'cuscinetto'  ma con piacere vedo tante sfide che mi stuzzicano e le attendo con ansia. Iniziamo subito in casa. Confido, come mi è stato promesso, che si giochi a porte aperte e che – conclude il presidente - per l'esordio tanti tifosi vengono a sostenerci". 

 

GIRONE B
Afro-Napoli United
Florigium
Mondo Sport
Neapolis
Orat. Guanella Scampia
Pompeiana 1929
Ponticelli
Puteolana 1909
Quartograd
Real Poggiomarino
Rione Terra
S. Giuseppe
San Pietro Napoli
Stasia Soccer
Vico Equense 1958
Virtus Ottaviano

Coppa Italia Dilettanti. E' una super Afro contro la Frattese: 4 a 0 per i biancoverdi il risultato finale

2/09/2017. 1° turno Coppa Italia Dilettanti, tabellino.

 

AFRO-NAPOLI UNITED-ASD C.FRATTESE 4-0

 

Marcatori: 26'pt Marigliano (A), 42'pt Arcobelli

(A), 28'st Suleman (A), 43'st Dodò (A)

 

AFRO-NAPOLI UNITED- D'Errico; De Fenza, Gargiulo (39'st Balzano), Gentile, Iervolino, Iodice, Suleman (39'st Iodice), Velotti, Arcobelli (6'st Dos Santos), Rodney De Oliveira (25'st Maradona Jr), Marigliano. A disp.: Rinaldi, Soares A., Dos Santos, De Oliveira A., Maradona Jr, Balzano, Kebba, Soares D.. All. Ambrosino

 

ASD C. FRATTESE-D'Auria (30'st Fusco); Iengo, Capaldo, Costanzo C., Petrarca, Terracciano, Castaldo (1'st Capasso), Passeri (1'st Agrillo) (30'st Costanzo G.), Spilabotte, Muro (14'st Allegretta), Ammendola. A disp.: Fusco, Capasso, Capitelli, Milvatti, Costanzo G., Agrillo. All. Ciaramella.

 

Arbitro: Firentino sez. Ercolano
Assistenti: Mercurio e Vitiello sez. Torre Annunziata

Note-Ammoniti: Gentile per fallo, Suleman e Costanzo C. per proteste

Emozioni per l'Afro-Napoli United, Pres. Gargiulo: “E' stata una festa magnifica”

1/09/2017. Quante emozioni, difficili da descrivere se ad unire un gruppo non è solo l'amore e la passione per il calcio. Integrazione, antirazzismo, solidarietà: tre 'parole d'ordine' che accompagnano i colori biancoverdi da sempre. Un successo enorme ieri, per la presentazione dell'Afro-Napoli United e anche delle due squadre femminili che si faranno notare quest'anno nei rispettivi campionati, con i colori biancoverdi. Il carisma di Anna Trieste ha travolto tutti, acceso il pubblico e presentato i volti di questa nuova stagione calcistica tra conferme e novità. Non poteva mancare di certo Valerio Jovine con la sua “Napulitan” che accompagna la squadra in ogni momento della stagione. 

 

“Ieri è stata una festa magnifica. Tanti tifosi sono venuti a sostenerci e questo ci da la giusta dose di entusiasmo per iniziare al meglio la stagione”. Le dichiarazioni del presidente Antonio Gargiulo, contento per la partecipazione di pubblico ma soprattutto fiducioso per questo nuovo campionato: “È stato veramente emozionante vedere tante ragazze e tanti ragazzi sugli spalti. Devo sempre ringraziare i due principali partner che permettono l'esistenza di questa grande realtà: 'Gesco' e 'Fondazione Boldoni'”. I ringraziamenti sono anche per chi ha animato la serata coinvolgendo lo Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano di Napoli che ha ospitato la presentazione: “Ancora una volta rivolgo i miei complimenti ad Anna Trieste e Valerio Jovine. Grazie al loro carisma e professionalità – spiega il presidente – l'evento è stato davvero unico”. 

 

Adesso tocca ai tifosi con l'iniziativa #SostieniAfro: da quest’anno è possibile diventare un sostenitore dell’Afro-Napoli United attraverso una sottoscrizione. La tessera associativa è abbinata a dei gadget targati ovviamente Afro-Napoli:
€ 15,00 tessera + spilla
€ 20,00 tessera + t-shirt
€ 30,00 tessera + t-shirt + menù sponsor
€ 35,00 tessera + sciarpa
€ 40,00 tessera + maglia polo
€ 50,00 tessera + maglia gara ufficiale 

Per info e dettagli scrivi un messaggio alla nostra pagina Fb AFRO-NAPOLI UNITED

Domani la presentazione dell'Afro-Napoli United. La carica del Pres. Gargiulo

30/08/2017. “Piano ed a piccoli passi, cerchiamo di costruire qualcosa che duri nel tempo”. Così il presidente dell'Afro-Napoli United, Antonio Gargiulo, con tutto l'entusiasmo che questa nuova stagione calcistica sta portando con sé. “Da anni – spiega il presidente - coltiviamo l'idea di creare una polisportiva sul modello Afro-Napoli ed iniziamo, per ora, con due squadre di calcio femminile, una iscritta al campionato di serie C ed un'altra che parteciperà al campionato di calcio a 5, in C2 che portano il nostro nome”.

 

Domani, 31 agosto 2017, in occasione della presentazione dell'Afro-Napoli United che si terrà presso lo Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano di Napoli alle 19, si presenteranno ai tifosi.

“Grazie a 'Gesco Sociale' ed alla 'Fondazione Boldoni', stiamo avviando anche il progetto della nostra scuola calcio in Senegal mentre - continua il presidente Antonio Gargiulo - abbiamo migliorato in modo sostanziale l'organizzazione e la competenza di tutto il nostro settore giovanile qui a Mugnano”. Gli obiettivi sono molti e l'asticella si alza anno dopo anno senza mai dimenticare i valori solidali e antirazzisti della famiglia Afro-Napoli United. La società biancoverde vi aspetta domani in occasione della presentazione ufficiale della squadra, dove sarà possibile interagire con i protagonisti di questa nuova stagione calcistica.

Giovedì 31 agosto 2017 l'Afro-Napoli United si presenta ai suoi tifosi

29/08/2017. E' tempo di accogliere la squadra e far sentire il proprio calore. Giovedì 31 agosto 2017, alle ore 19 presso lo Stadio Comunale “A. Vallefuoco” di Mugnano di Napoli, l'Afro-Napoli United si presenta ai suoi tifosi. 

 

I biancoverdi sono pronti a disputare il campionato di Promozione guidati da mister Ambrosino ed una rosa composta da vecchi e nuovi innesti: il ritorno di Dodò, l'arrivo di Maradona Jr e Anderson Rodney de Oliveira detto Babù solo alcuni nomi della squadra che affronterà il campionato 2017/18.

Tante novità per questa nuova stagione: a presentare la squadra, per il secondo anno consecutivo, l'esplosiva Anna Trieste. Ospite d'eccezione, Valerio Jovine, con la sua “Napolitan” da sempre colonna sonora della squadra multietnica.

 

Non mancheranno ospiti a sorpresa che renderanno unica la presentazione dei biancoverdi come nello stile dell'Afro-Napoli United. Il presidente Antonio Gargiulo, la rosa e staff tecnico vogliono sentire il calore di tutta la piazza: appuntamento a giovedì. L'evento è patrocinato dal Comune di Mugnano di Napoli.

Ingresso gratuito

Aliu Osein firma con l’Afro-Napoli United

19/08/2017. Raggiunto l'accordo per la prossima stagione calcistica 2017/18 di Promozione con l’attaccante nigeriano classe ‘96, Aliu Osein.
Il centravanti è un volto noto nell’ambiente multietnico, nella precedente stagione è stato la stella della squadra amatoriale FCS proprio dell’Afro-Napoli United. Ha iniziato la sua avventura ad ottobre, partecipando al torneo invernale e a quello estivo con ottime prestazioni, guadagnandosi la chiamata in prima squadra . Nel torneo FCS invernale ha segnato 19 gol in campionato, 4 in coppa e 2 nelle fasi finali, nel torneo estivo invece 4 in campionato e 2 nelle fasi finali.
La sua è una storia incredibile: giunto dalla Nigeria con il fratello gemello, si è dovuto separare da lui in Sicilia. Aliu è stato accolto in un centro a Chiaiano, proprio vicino allo Stadio "Vallefuoco". Prima punta mobile con un ottimo senso del gol e capace di segnare di sinistro (il suo piede preferito), di destro, di testa (ha segnato il gol più bello della stagione amatoriale) e anche su punizione. Capace di fare reparto da solo ha, nel suo repertorio, giocate da attaccante di primissimo livello attirando l'attenzione di molte squadre. Osein è un piccolo esempio dell’enorme lavoro fatto dallo staff dell’ Afro Napoli United che lavora costantemente con i centri di prima accoglienza per poter dare una chance ai migliori giovani migranti che sognano di sfondare nel mondo del calcio.

Afro-Napoli United: il programma delle amichevoli

18/08/2017. L'Afro-Napoli United al lavoro senza sosta per l'avvio del campionato 2017-18 sotto la guida tecnica di Salvatore Ambrosino. Pronte tre amichevoli nel calendario biancoverde prima dell'avvio ufficiale di questa nuova stagione calcistica.

 

Sabato 19 agosto 2017
Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano, ore 11
Afro-Napoli United-Equipe Campania 

 

Mercoledì 23 agosto 2017
Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano, ore 16,30
Afro-Napoli United- Monte di Procida

 

Sabato 26 agosto 2017,
Stadio 'Giraud' di Torre Annunziata, ore 17
Savoia-Afro-Napoli United

 

Le amichevoli sono aperte al pubblico e alla stampa.

Sica in prestito al San Pietro, Palumbo ceduto al San Sebastiano

11/08/2017. L'Afro-Napoli United comunica che si è convenuto che, almeno temporaneamente, si dividono le strade con gli attaccanti Gianni Sica e Luca Palumbo. 

Gianni Sica, bomber e protagonista della Seconda Categoria alla Promozione, oltre 50 reti in tre campionati, per motivi di lavoro non può mantenere l'impegno con l'Afro-Napoli United ed è stato ceduto in prestito al San Pietro.

Luca Palumbo, una sola stagione con il team multietnico, ha scelto di accettare l'offerta del San Sebastiano, ed è stato ceduto a titolo definitivo al club vesuviano.

Il presidente dell'Afro-Napoli United, Antonio Gargiulo ringrazia i due calciatori, due ragazzi eccezionali, accontentandoli seppur con dispiacere, augurando loro il meglio e confidando che questo sia solo un arrivederci.

Afro-Napoli United, inizia la preparazione atletica

7/08/2017. Idee chiare e voglia di dare il massimo per l'Afro-Napoli United, pronto per questo nuovo campionato di Promozione. Nessun proclamo, testa bassa e lavoro duro, partito oggi, alle ore 16, presso lo stadio 'Vallefuoco' di Mugnano, quartier generale dell'Afro-Napoli United, il ritiro. 

“Inizia una stagione sicuramente importante e di riscatto”. Così ha esordito il presidente dei biancoverdi, Antonio Gargiulo che continua: “L'ultima stagione ci ha lasciato l'amaro in bocca ma quest'anno abbiamo lavorato sul mercato, con importanti acquisti e giovani africani di grandi speranze, sicuramente – spiega il presidente – ci faranno puntare al vertice”. Grande fiducia nei confronti di mister Ambrosino che guiderà la squadra: “E' molto bravo con i giovani – spiega il presidente Gargiulo – ed è capace a valorizzare nuovi talenti. Può fare bene e con lui punteremo al vertice del campionato, dando la possibilità ai giovani, di mettersi in mostra. Il background di mister Ambrosino parla da solo, in quattro anni ben quattro promozioni, abbiamo rinforzato staff e organizzatori per puntare dritti verso i nostri obiettivi”. 

Entusiasmo altissimo del presidente Gargiulo ma mister Ambrosino si lascia solo sfiorare, la testa è già in campo e serve da subito la massima concentrazione: “E' di vitale importanza creare e unire il gruppo – spiega il tecnico biancoverde – i nuovi innesti li ho visti motivati. Il gruppo storico dell'Afro-Napoli United deve lavorare affinché i nuovi si ambientino. Analizzare quanto di buono fatto nella scorsa stagione- continua Ambrosino – e dare ancor di più in questa nuova”. Il tecnico non si sbilancia sugli obiettivi: “Non vanno dichiarati, vanno solo raggiunti. I proclami non servono – conclude miste Ambrosino – ma sappiamo bene cosa vogliono tifosi e presidente”.

Lunedì 7 agosto parte ufficialmente il ritiro dell'Afro-Napoli United

5/08/2017. Si entra nel vivo della stagione calcistica dell'Afro-Napoli United. Ultimi giorni di riposo per gli uomini di mister Ambrosino poi il 7 agosto partirà ufficialmente il ritiro del club biancoverde. Subito massima concentrazione perché il prossimo 2 settembre si partirà con una grande sfida: la Coppa Italia Dilettanti Regionali. Nel girone dell'Afro-Napoli United la Frattese ed il Marcianise. La prima sfida sarà in casa, presso il 'Vallefuoco', contro i nerostellati, il 2 settembre 2017, poi toccherà affrontare il Marcianise. Due squadre importanti e blasonate che saranno il primo banco di prova dei biancoverdi. Il club guidato dal presidente Antonio Gargiulo, ha lavorato sul mercato per costruire una rosa di esperienza mista a giovani talenti, accomunati tutti da valori antirazzisti che contraddistinguono l'Afro-Napoli United. Un progetto che abbraccia a 360° il vero significato sportivo: di aggregazione e uguaglianza. 

 

Appuntamento, ore 16, lunedì 7 agosto 2017, presso lo Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano agli ordini di mister Ambrosino. Ecco i convocati:

Portieri: D'Errico Raffaele; Torino Marco
Difensori: Acito Antonio; De Fenza Giuseppe; De Lauzieres Giuseppe; Gargiulo Mario; Gentile Vincenzo; Iervolino Aniello; Mascolo vincenzo; Velotti Luigi.
Centrocampisti: Balzano Francesco; Iodice Ciro; Maradona Diego Armando Jr; Marigliano Francesco; Marigliano Raffaele; Njie Bakary, Rinaldi Luigi; Romero Jesus; Soares Delgado Aldair.
Attaccanti: Aliu Hussein; Arcobelli Domenico; De Oliveira Anderson Rodney Babu; Dos Santos Monteiro Arcelino; Dos Santos Soares Ailton Jorge Dodo; Jallow Mohammed; Jatta Keba.

Allenamento aperto alla stampa. Il presidente Antonio Gargiulo ed il mister Salvatore Ambrosino saranno a disposizione dei giornalisti a fine allenamento.

Afro-Napoli United: parte ufficialmente la campagna associativa “Sostieni Afro”

5/08/2017. Si entra nel vivo della stagione calcistica dell'Afro-Napoli United. Ultimi giorni di riposo per gli uomini di mister Ambrosino poi il 7 agosto partirà ufficialmente il ritiro del club biancoverde. Subito massima concentrazione perché il prossimo 2 settembre si partirà con una grande sfida: la Coppa Italia Dilettanti Regionali. Nel girone dell'Afro-Napoli United la Frattese ed il Marcianise. La prima sfida sarà in casa, presso il 'Vallefuoco', contro i nerostellati, il 2 settembre 2017, poi toccherà affrontare il Marcianise. Due squadre importanti e blasonate che saranno il primo banco di prova dei biancoverdi. Il club guidato dal presidente Antonio Gargiulo, ha lavorato sul mercato per costruire una rosa di esperienza mista a giovani talenti, accomunati tutti da valori antirazzisti che contraddistinguono l'Afro-Napoli United. Un progetto che abbraccia a 360° il vero significato sportivo: di aggregazione e uguaglianza. 

 

Appuntamento, ore 16, lunedì 7 agosto 2017, presso lo Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano agli ordini di mister Ambrosino. Ecco i convocati:

Portieri: D'Errico Raffaele; Torino Marco
Difensori: Acito Antonio; De Fenza Giuseppe; De Lauzieres Giuseppe; Gargiulo Mario; Gentile Vincenzo; Iervolino Aniello; Mascolo vincenzo; Velotti Luigi.
Centrocampisti: Balzano Francesco; Iodice Ciro; Maradona Diego Armando Jr; Marigliano Francesco; Marigliano Raffaele; Njie Bakary, Rinaldi Luigi; Romero Jesus; Soares Delgado Aldair.
Attaccanti: Aliu Hussein; Arcobelli Domenico; De Oliveira Anderson Rodney Babu; Dos Santos Monteiro Arcelino; Dos Santos Soares Ailton Jorge Dodo; Jallow Mohammed; Jatta Keba.

 

Allenamento aperto alla stampa. Il presidente Antonio Gargiulo ed il mister Salvatore Ambrosino saranno a disposizione dei giornalisti a fine allenamento.

27/07/2017. Sta per iniziare una stagione importantissima per l'Afro-Napoli United che ha bisogno del supporto dentro e fuori dal campo per raggiungere i massimi obiettivi. È per questo motivo che il club guidato dal presidente Antonio Gargiulo chiama a raccolta tifosi e simpatizzanti del progetto Afro-Napoli United con cui condividono non solo la passione per il calcio ma anche quel sentimento antirazzista che unisce tutti. Non è un caso che gli hashtag scelti per la campagna di comunicazione siano: #PrimaUominiEPoiCalciatori e #CondividiamoStorie. Proprio perché dietro ad ogni calciatore che veste la maglia biancoverde c'è una storia da raccontare, scoprire e condividere. Il sentimento che accomuna tutti gli appassionati dell'Afro-Napoli United va oltre il calcio: significa scendere in campo con uno stesso ideale di unione e uguaglianza che da sempre, il progetto guidato dal presidente Gargiulo, porta avanti.

 

#sostieniafro e tesserati:

15,00 euro tessera + spilla 
20,00 euro tessera + t-shirt 
30,00 euro tessera + t-shirt + menu sponsor 
35,00 euro tessera + sciarpa 
40,00 euro tessera + polo 
50,00 euro tessera + maglia ufficiale gara

 

Diventare partner Afro – Napoli United è un affare!
-Bacino di tifosi e simpatizzanti come una club professionista
-Interesse dei media (tv, giornali e radio) come un club professionista
-Scopo sociale e solidarietà meglio di tanti club professionisti
-Per tutti i tesserati, inoltre, sarà garantito uno o più benefit/sconti o trattamenti particolari per l'acquisto di beni e servizi presso tutti i partner che hanno scelto di affiancare l'Afro-Napoli United

I ragazzi del presidente Antonio Gargiulo puntano al campionato di Eccellenza, pronti a vivere una stagione gagliarda fatta di vittorie e spettacolo.

Gli spazi da poter acquistare per diventare sponsor sono diversi e vari.
Ecco le opportunità proposte:
- pubblicità sul materiale sportivo
- pubblicità allo stadio

I pacchetti offerti sono diversi e tutti consentono l’utilizzo dei social. L'Afro Napoli-United vanta una community di appassionati di circa 40.000 persone, l’80 % situate tra Napoli e provincia.

 

Per info: afro-napoli@alice.it

Mob. 349 63 97 571

 

Afro-Napoli United, in prestito due giovani calciatori: Mario Gargiulo e Vincenzo Gentile

27/07/2017. L'Afro-Napoli United è lieta di comunicare di aver raggiunto l'accordo con l'A.S.D. Monteruscello per il trasferimento, a titolo temporaneo, di due promettenti giovani calciatori classe 2000: il terzino destro Mario Gargiulo ed il terzino sinistro Vincenzo Gentile. I giocatori vanno a completare la rosa a disposizione di mister Ambrosino.

 

 

Afro-Napoli United: raggiunto l'accordo con Francesco Marigliano, Jatta Kebba e Lowe Sulayman

19/07/2017. L'Afro-Napoli United annuncia di aver raggiunto l'accordo per la prossima stagione calcistica 2017-18 di Promozione, con il centrocampista Francesco Marigliano, l'esterno Jatta Kebba e il difensore Lowe Sulayman. Prosegue nella formazione della squadra piazzando un colpo dopo l'altro il presidente Antonio Gargiulo. Altri tre calciatori vanno a sommarsi agli ultimi acquisti, a comporre la rosa che sarà guidata da mister Salvatore Ambrosino. Tre calciatori di categoria, pronti a farsi valere con la maglia Afro-Napoli United, promossa dal Gruppo 'Gesco' e a sposare i valori anti-razzisti del club. Marigliano, classe '88 ha grande esperienza calcistica, la scorsa stagione ha militato al Monte di Procida agli ordini di mister Ambrosino. Jatta Kebba, classe '99, funambolico esterno mancino gambiano. Lowe Sulayman, classe '99, gigante difensore gambiano pronto a murare ogni incursione avversaria. Oggi, alle ore 19, presso lo Stadio 'Vallefuoco' di Mugnano di Napoli, la presentazione dei tre nuovi acquisti dell'Afro-Napoli United.

L'Afro-Napoli United cala il tris: raggiunto l'accordo con Giuseppe De Fenza, Luigi Rinaldi e Domenico Arcobelli

18/07/2017. L'Afro-Napoli United comunica di aver raggiunto l'accordo con il difensore Giuseppe De Fenza, il centrocampista Luigi Rinaldi ed il centravanti Domenico Arcobelli. De Fenza, classe '84, ha militato tra la serie D e l'eccellenza; Rinaldi, classe '86 muove i primi passi con il Genoa C.F.C. nella serie Cadetta, nel suo trascorso la vecchia C2 dove veste anche la maglia della Juve Stabia, la scorsa stagione l'esperienza con l'Isola di Procida. L'attaccante di Torre Annunziata classe '93, Arcobelli, si fa notare nella vecchia C2 nel Vico Equense nella stagione 2009-10, poi l'eccellenza e la serie D per il centravanti. Ben 18 reti nel campionato di Promozione della scorsa stagione con la maglia della Nuova Ischia. Il presidente Antonio Gargiulo, presenterà alla stampa e ai tifosi, i tre nuovi arrivi in casa Afro-Napoli United questo pomeriggio, alle ore 19, presso il ristorante “Il Poggio” di Napoli, in via Poggioreale. Per l'occasione sarà presentata la campagna: #sostieniafro.

L'Asd Woman Calvizzano ha scelto di sposare il progetto dell'Afro-Napoli United: dalla prossima stagione calcistica sarà la squadra femminile

14/07/2017. Una decisione arrivata in casa Asd Woman Calvizzano senza nessun tipo di difficoltà: dalla nuova stagione calcistica sarà la squadra femminile dell'Afro-Napoli United. La compagine di Calvizzano ha deciso di sposare il progetto del'Afro-Napoli United ma non solo calcisticamente, soprattutto per ciò che il team multietnico rappresenta fuori dal campo. Fiere della storia calcistica e del lavoro svolto fino a questo momento, è tempo di una nuova era che garantirà un ulteriore salto di qualità ma, soprattutto, di poter entrare a far parte di una realtà che, in Campania, è tra le più virtuose del calcio dilettantistico. 

La scelta di sposare il progetto Afro-Napoli Unated, non è solo calcistico ma anche per ciò che rappresenta fuori dal campo. Nella squadra saranno accolte atlete provenienti da ogni parte del mondo, con la speranza di poter ripercorrere le orme della squadra maschile ed intraprendendo, parallelamente, un percorso che ci farà innamorare, ancor di più, di questo magnifico sport. A breve sarà presentato il restyling del look e altre interessanti novità.

L'Afro-Napoli United piazza un nuovo colpo: ecco Maradona Jr

10/07/2017. L'Afro Napoli United comunica di aver raggiunto l'accordo per la prossima stagione calcistica 2017/18 con il centrocampista Maradona Diego Armando Junior. La famiglia Afro Napoli United, guidata dal presidente Antonio Gargiulo, darà il benvenuto a Maradona Junior questa sera, ore 21,30, presso il ristorante “Il Poggio”, sito in via Poggioreale di Napoli. L'appuntamento è aperto alla stampa e a tutti i tifosi biancoverdi.

Anderson Rodney de Oliveira detto Babù, è un nuovo giocatore dell'Afro-Napoli United

4/07/2017. Secondo colpo della nuova stagione calcistica dell'Afro-Napoli United. Dopo il ritorno di Dodò, il presidente Antonio Gargiulo si assicura le gesta atletiche di Anderson Rodney de Oliveira detto Babù.

Nato il 23 dicembre 1980 a San Paolo in Brasile, l'attaccante ha militato anche nella massima categoria, vestendo prima la maglia del Lecce e poi del Catania Calcio. Una lunga esperienza in serie B, poi la Lega Pro ed infine la serie D. 

“L'arrivo di Babù in maglia biancoverde è stato sicuramente uno sforzo importante da parte dell'Afro ma che andrà a rafforzare il reparto offensivo dopo il ritorno di Dodò. Questo è un messaggio chiaro: vogliamo giocare una stagione da protagonisti”. Queste le dichiarazioni del presidente Antonio Gargiulo che vuole una squadra da vertice: “Babù è un giocatore che farà bene al tipo di gioco offensivo che mister Ambrosino vuole imprimere alla squadra. Stiamo costruendo – conclude il presidente - una gruppo che vuole essere protagonista in ogni serie dilettantistica con, al nostro fianco, i tifosi”. Soddisfatto il brasiliano, pronto a dare il massimo con l'Afro-Napoli United: “Ho sposato il progetto per ciò che rappresenta e per la voglia che ho di divertirmi ancora in campo. Ho voglia di dare il mio contributo alla causa – spiega Babù – e provare a fare il salto di qualità assieme. Fa onore – continua l'esterno offensivo – alla mia società essere di aiuto agli stranieri che vengono in Italia e che spesso hanno solo bisogno di essere supportati nel percorso d'integrazione”. Ma il lavoro dell'Afro-Napoli United continua a pieno ritmo, a breve altre novità importanti sul calciomercato riguarderanno la squadra biancoverde.

Dos Santos Soares Ailton Jorge detto Dodò, torna a casa

1/07/2017. L'Afro Napoli United comunica di aver raggiunto l'accordo per la prossima stagione calcistica 2017/18 con l'attaccante Dos Santos Soares Ailton Jorge, da tutti conosciuto semplicemente Dodò

Il capoverdiano, classe '90, vanta oltre 100 gol con la maglia dell'Afro-Napoli, l'unico ad aver raggiunto una cifra tanto alta in quasi nove anni di storia della compagine multietnica. Dal 2011 a giugno 2015, Dodò ha disputato e vinto i vari tornei amatoriali a cui l'Afro-Napoli ha preso parte in passato e da subito, si è rivelato decisivo nella prima vittoria tragata Napoli del torneo Nazionale Aics (Associazione Italiana Cultura e Sport). Il capoverdiano non ha debuttato in Figc con l'Afro-Napoli United perché ad ottobre 2013 era ancora in attesa della documentazione necessaria affinché si potesse concretizzare la sua presenza in campo. Nel 2015 arriva la chiamata dell'Isola di Procida e, documenti alla mano, inizia la sua avventura nei campionati federali. Il destino di Dodò è però nel segno dell'Afro-Napoli United e quando il presidente Antonio Gargiulo ha chiamato il giovane capoverdiano, Dodò non può fare altro che accettare e tornare a casa, da chi considera da anni, la sua seconda famiglia. “Sono felice di tornare a casa perché considero l'Afro-Napoli casa mia. Finalmente torno a vestire questa maglia, per me molto importante. Voglio far bene qui e giocare una grande stagione”. Entusiasmo a mille per Dodò, alle parole del calciatore si associano quelle del presidente Gargiulo: “Il ritorno di Dodò non è solo di un calciatore stimato nell'ambiente ma il ritorno di un simbolo dell'Afro-Napoli United col quale partirà una grande stagione, indipendentemente dalla categoria che disputeremo”. Un sogno che si avvera, dunque, per staff e tifoseria: Dodò in Figc con la maglia dell’Afro-Napoli. 

Afro Napoli Mugnano Calcio, venerdì sera la festa di fine anno calcistico

Nuovo appuntamento con l'Afro Napoli Mugnano Calcio. La prima scuola calcio contro il razzismo è lieta di invitare tutta la cittadinanza, iscritti e non iscritti, alla festa di fine anno calcistico che avrà luogo presso lo stadio Comunale di Mugnano 'A.Vallefuoco'. Appuntamento per venerdì, 30 giugno 2017, ore 20. 

Nasce la Polisportiva AFRONAPOLI

Dopo quasi un decennio dalla nascita del progetto calcistico Afro Napoli United, la determinazione di Antonio Gargiulo, promotore ed ideatore del grande progetto sociale di sport ed integrazione, vede la famiglia allargarsi con un’altra novitá: la Polisportiva AFRONAPOLI.

La polisportiva nasce dall’intuizione di Gagiulo e di Dario Boldoni che da due anni è parte integrante del progetto. Dalla prossima stagione 2017/2018, l’Afro Napoli United dará vita ad un grande progetto sportivo legato al territorio e alle sue eccellenze in piú discipline. La mission comune è nello sviluppo dei settori giovanili tutelando tutte le fasce sociali che hanno il diritto di praticare lo sport.

Tutte le societá affiliate conserveranno la loro autonomia e condivideranno l’impegno sociale e gli obiettivi cardine di Afro Napoli. Inoltre, alle societá che aderiranno verrá fornita, a titolo gratuito, una consulenza sportiva completa che comprendrá: l’ottimizzazione nell’utilizzo degli impianti sportivi, nell’acquisto di materiale, nella comunicazione e i necessari adempimenti medici con gli atleti. Tutto questo grazie all’esperienza consolidata nel tempo dell’Afro Napoli United nel settore della medicina sportiva.

Afro Napoli, infine, grazie alla Polisportiva costituita, affiancherá le societá nell’organizzazione delle proprie attivitá dove troveranno spazio tutti i giovani del territorio di competenza e deI Centri di Accoglienza Immigrati.  Tra questi, immancabile GESCO che da sempre è in prima linea come principale partner sostenitore del progetto sociale. Questo nel pieno rispetto dell’anima vera e propria dell’Afro Napoli. Nei prossimi giorni saranno comunicati i nomi delle societá affiliate e tutte le aziende dei piú svariati settori merceologici che hanno giá scelto di sposare il progetto della Polisportiva, nonché i professionisti, testimonial ed i medici dello sport che hanno deciso di impegnarsi socialmente in questa importante iniziativa.

Salvatore Ambrosino il nuovo tecnico dell'Afro-Napoli United

Annunciato dal presidente, Antonio Gargiulo, il nuovo tecnico che guiderà l'Afro Napoli in questa nuova stagione calcistica 2017/18.

"Mister Ambrosino è stata la nostra prima scelta. Finito il campionato abbiamo pensato subito al sul nome. Abbiamo apprezzato il modo di far giocare il Monte Di Procida con cui ha vinto i play off. Oltre l'aspetto tecnico e l'esperienza calcistica - ha dichiarato il presidente Gargiulo - ci ha colpito sotto il profilo umano, Per noi caratteristica fondamentale. Un grosso in bocca al lupo a mister Ambrosino, pronti a fare insieme, una stagione da protagonisti".

Ma tra i volti vicini all'Afro Napoli c'è Francesco Montervino presente allo stage che ha visto protagonisti i ragazzi classe '99/2000/2001. "L'Afro Napoli United, in questi anni, ha dimostrato serietà e c'è la speranza che migliori sempre di più. Ho consigliato mister Ambrosino al presidente Gargiulo - spiega Montervino - poiché ho avuto modo di apprezzarlo sia come avversario in campo da calciatori che come avversari da tecnici. Uomo dai grandi valori umani, aspetto determinante per entrare a far parte di questo progetto calcistico".

Contento e soddisfatto mister Ambrosino: "Ha scelto l'Afro Napoli United perché sono stato affascinato dal contesto e dal progetto. Ho deciso con grande tranquillità, senza guardare alla categoria. Giocheremo per mettere il massimo in campo e vincere, ci sono tutti i mezzi per farlo. Il nostro sarà un calcio propositivo, con tanto possesso palla puntando ad una mentalità vincente e regalando un bel gioco. Proveremo a divertire i nostri tifosi, siamo pronti".

Mercoledì 7 giugno 2017, lo stage con Francesco Montervino

Mercoledì 7 giugno 2017, alle ore 17 presso lo stadio 'Vallefuoco' di Mugnano (Na), si svolgerà lo stage per i nati negli anni 2000 e 2001. Tutte le scuole calcio e associazioni possono partecipare. Sarà presente anche Francesco Montervino.  Per partecipare, entro il 6 giugno 2017, bisognerà prenotarsi con un messaggio anche attraverso la nostra pagina Fb oppure contattando il responsabile, Celeste Sabatino al numero: 349 63 97 571. Bisogna fornire il nominativo del ragazzo e ruolo. Afro-Napoli United aspetta proprio te!

Ass Die
Da sin. Rudi Rocha e Soares Aldair
Da sin. Stiven Graca e Aldair Soares
Asse Die

CLASSIFICA 2017/18

1-AFRO-NAPOLI UNITED                     16

2-NEAPOLIS                                               15

3- VIRTUS OTTAVIANO                           13

4-POMPEIANA 1926                                  12

5- SAN GIUSEPPE                                     12

6- REAL POGGIMARINO                          11

7- VICO EQUENSE 1958                             9

8-RIONE TERRA                                          9

9-QUARTOGRAD                                        9

10-PROCIDA CALCIO                                 8

11-PONTICELLI                                           5

12- SAN PIETRO NAPOLI                          5

13- ORATORIO DON GUANELLA S.        5

14-PUTEOLANA 1909                                 2

15- S.ANASTASIA CALCIO 1945               1

16-MONDO SPORT C. T.                           0

       

PROSSIMO TURNO

AFRO-NAPOLI U.-RIONE TERRA

Stampa Stampa | Mappa del sito
© AFRO-NAPOLI UNITED Via Giovanni Porzio 4 80143 NAPOLI Partita IVA: IT06513021219